Vicini ma lontani


Ciao Coccinelle, ciao Scoiattoli e ciao Volpi, è da tantissimo tempo che non ci vediamo!
Tutte le maestre vi salutano e anche le signore Nunzia e Cristina e le cuoche Luisa e Oriana.
Come si sta a casa? Siete un po' stanchi... Ci mancate tanto... sarebbe bello poterci incontrare a scuola, per chiacchierare, giocare e fare tante cose insieme.
Ma come sapete non si può! Dobbiamo stare tutti a casa! Lo dicono sempre anche in TV.
È importante avere ancora un po' di pazienza... controllate bene le vostre tasche per sapere se ce n'è rimasta ancora un po'. Siamo sicure che la troverete!
E in attesa di rivederci… abbiamo deciso di starvi vicino, anche se siamo lontani, così con il computer. Ci saluteremo, vi racconteremo delle storie o faremo un giochino…
Oggi cominciamo raccontandovi una bella poesia dove il personaggio principale è un tipetto piccolo, piccolo ma molto furbetto che si diverte a disturbarci. Ma noi siamo forti e lo sconfiggeremo…  poi troverete dei giochini da costruire… una sorpresa da preparare… controllate sempre se ci sono delle novità.

Seguite le istruzioni che vi abbiamo dato.

Ciao a presto!
Le vostre maestre