Libri vicini….a distanza!

L’abitudine a visitare la biblioteca del Comune di Pagnacco e quella di avere a scuola i lettori volontari, erano prima del Covid, una piacevole consuetudine per i bambini dell’infanzia di Plaino e un importante arricchimento educativo a supporto della didattica.

Nel periodo di chiusura della scuola causa lockdown  durante la progettazione e realizzazione del legame educativo a distanza,  abbiamo ritrovato sul nostro cammino Daniela Costantini lettrice storica, attenta, gentile, appassionante che per molti anni, in collaborazione con la biblioteca di Pagnacco, ha accolto i nostri  bambini, con la lettura delle sue storie,  portandoli in  mondi vicini e lontani, reali e fantastici, ma sempre coloratissimi e coinvolgenti.

L’acquisto di uno schermo multimediale istallato nella nostra scuola, ci ha invogliato a provare a far entrare questi mondi ancora una volta a Plaino e Daniela ha realizzato  il nostro desiderio.

Mercoledì  si è svolto il primo incontro di “ libri vicini..a distanza… “ rivolto a tutti i gruppi della scuola,  ovviamente separatamente al fine di mantenere le “bolle” Covid e nel rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie del momento. Ad uno ad uno, sotto gli sguardi attenti e sognanti dei bambini, Daniela è riuscita ad annullare la distanza facendo volare la fantasia di tutti  con storie colorate ed avvincenti  che, complice anche la qualità dell’immagine dello schermo, si sono quasi materializzate di fronte al pubblico dei bimbi.

Grazie a Daniela per questo primo incontro e alle bibliotecarie Giannina e Silvia che hanno curato la scelta dei libri.

L’appuntamento sarà riproposto durante il mese di maggio.