Io amo il mio pianeta

Dopo un avvio della didattica a distanza dedicato a tutti i papà, abbiamo pensato di guidare i bimbi della scuola dell’infanzia di Plaino in un percorso dedicato al rispetto dell’ambiente, al riciclo, e, in senso lato, a vari aspetti  che rientrano tutti nell’educazione civica.

Ed ecco che abbiamo scelto di far parlare un ragazzo di Plaino,  Leonardo Torossi, che si è distinto in quest’ultimo anno per l’amore verso il nostro pianeta  e che, per questo è balzato alle cronache. Prima da solo, poi con molti altri ragazzi, ha cominciato a ripulire il territorio comunale da immondizia varia abbandonata  in collaborazione con le istituzioni locali. Molti ragazzi come lui, nella nostra regione, hanno cominciato a imitarlo seguiti da molti adulti  e amministrazioni locali tanto da creare l’associazione “per un Friuli Venezia Giulia più pulito”. Le diverse iniziative nel corso dell’ultimo anno rallentate per ovvi motivi dalle restrizioni Covid, hanno suscitato  molta attenzione nell’opinione pubblica e diverse persone, anche singole, sono molto attivi sul nostro territorio per segnalare presenza di rifiuti ingombranti o pericolosi o per raccogliere rifiuti abbandonati qua e là.

L’intervista a Leonardo, con risposte semplici adatte all’età dei bimbi della scuola dell’infanzia, vuole essere da stimolo per una consapevolezza ecologica dei bambini e delle loro famiglie che si realizza, in modo concreto, con piccoli gesti quotidiani. Se qualche genitore è interessato può seguire Leonardo o sul suo profilo facebook o sul gruppo Facebook “Per un Friuli Venezia Giulia più pulito”.

Questa esperienza, raccontata dal nostro ospite,  è una delle dieci, cento cose che noi tutti , adulti o bambini,  possiamo fare se amiamo vivere su un pianeta ospitale, curato e  sano.