Il villaggio di Natale

 bambini della  della nostra scuola, lavorando su un progetto comune anche se separatamente per gruppo  viste le restrizioni Covid, hanno realizzato insieme a noi maestre questo colorato villaggio natalizio.

Ogni bambino ha costruito un personaggio del villaggio utilizzando un rotolino di cartone, colori, ritagli di stoffa, un po' di fantasia e un calzino che non usa più e che è diventato un divertente e caldo  berretto. Le casette sono state create anch’esse con rotoli di cartone e decorate con dei lavori di  pregrafismo del gruppo dei bambini gialli grandi che hanno messo molta cura e impegno.

Anche tutti gli altri elementi sono stati realizzati prevalentemente con materiali di recupero.

Il necessario isolamento per bolle ha impedito, in quest’anno scolastico,  le normali relazioni tra bambini di età diverse e non ha permesso i vari momenti laboratoriali tipici del periodo natalizio. In questo villaggio, invece, tutti i bambini delle tre sezioni, hanno realizzato i loro personaggi che volutamente sono stati mescolati e messi vicini gli uni agli altri in momenti conviviali.

Il villaggio vuole rappresentare un momento di gioia e serenità in questo periodo difficile per tutti grandi e piccini.

Nel desiderio che questa possibilità si realizzi ben presto, il nostro messaggio è comunque quello della speranza nel futuro, nell’unione, nell’aiuto reciproco al fine di uscire da questa realtà difficile con prospettive positive e fiduciose .

Le frasi della canzone di Jovannotti “Buon anno” scritte nel cielo del nostro villaggio siano di buon auspicio per tutti.

Siete tutti invitati a visitare il nostro villaggio aperto anche durante le vacanze, visibile all'esterno ed illuminato anche di notte.

I bambini, le maestre e tutto il personale della scuola, augurano a tutti Buon Natale. E un anno nuovo che “ sia bello e leggero che voli sul filo dei tuoi desideri”.